Local News

Il migliore nel test: i materiali isolanti Armaflex riducono il rischio di corrosione sotto isolamento (CUI)

ArmaFlex è l'unico sistema di isolamento ad ottenere il massimo punteggio in un esigente test CUI ed emerge come il chiaro vincitore dell'indagine indipendente. Il famoso istituto di corrosione InnCoa ha esaminato la capacità di cinque comuni sistemi di isolamento di mitigare la corrosione sotto isolamento. I risultati sono un'ulteriore conferma delle eccellenti esperienze che sono state fatte con i materiali isolanti elastomerici di Armacell in tutto il mondo per decenni.


Il problema da due trilioni di dollari
La corrosione costa all'economia mondiale circa il 3,4% del prodotto interno lordo globale annuo, pari a 2,5 trilioni di dollari USA. Circa il 40% della produzione mondiale di acciaio è utilizzato per sostituire parti distrutte dalla corrosione. Solo in Germania, la corrosione distrugge tecnologia e infrastrutture per un valore di 75 miliardi di euro all'anno. L'industria del petrolio e del gas non è l’unica a subire il problema, ogni anno vi sono danni per miliardi di euro anche nel settore chimico, farmaceutico e alimentare.

I sistemi di isolamento possono ridurre il rischio di corrosione
La corrosione sotto isolamento (CUI) è particolarmente insidiosa: se i processi di corrosione avvengono nascosti sotto l'isolamento, spesso vengono scoperti solo quando si sono già verificati danni estesi. L'isolamento da solo non può salvaguardare i componenti dell'impianto dalla corrosione, ma sistemi di isolamento appropriati possono supportare efficacemente la protezione dalla corrosione. La scelta del materiale decide se l'isolamento attenua il rischio di condensa e corrosione o può favorirne i processi.

Test indipendente condotto dai rinomati esperti di corrosione InnCoa 
In che misura i sistemi di isolamento possono ridurre il rischio di corrosione? Questa è stata la domanda investigata da InnCoa, un istituto con sede a Neustadt/Donau (Germania) specializzato in test di corrosione. Nel test, cinque sistemi di isolamento comunemente usati sono stati installati su tubazioni e sottoposti a umidità elevata e a temperatura ambiente elevata per 65 giorni. Poiché il rischio di corrosione è particolarmente elevato su apparecchiature funzionanti a doppia temperatura, il flusso dell'acqua circolante è stato regolato in un ciclo di 24 ore tra 5°C e 80°C. InnCoa ha testato schiume elastomeriche flessibili (FEF) e sistemi di isolamento in fibra di vetro, poliuretano e lana di roccia. Alla fine del test, i materiali isolanti sono stati smontati e le superfici dei campioni sono state esaminate e classificate secondo la norma EN ISO 10289. La capacità di protezione dalla corrosione viene valutata con il grado di protezione, RP, su una scala da 0 a 10. Un punteggio di RP pari a 10 significa che lo 0% della superficie mostra corrosione o altri difetti (miglior punteggio).

Classificazione della protezione contro la corrosione dei vari sistemi di isolamento
I due sistemi di isolamento FEF hanno ottenuto i migliori risultati nel test: la schiuma elastomerica con adesione totale ha raggiunto persino il punteggio massimo, RP 10. Nessun segno di corrosione è stato trovato in nessun punto della superficie del tubo. L'adesione totale dei materiali isolanti ha ulteriormente aumentato la già elevata protezione dei FEF contro la corrosione. Il sistema di isolamento in fibra di vetro, d'altra parte, aveva solo un RP da 4 a 5 e il sistema in poliuretano ha ottenuto un RP di 5. Il maggior danno alla corrosione è stato osservato sul campione di lana di roccia. La superficie dei difetti era compresa tra il 5 e il 10% della superficie totale del tubo, risultando in un RP di 3.

Lunga durata dei sistemi di isolamento elastomerici
Il test ha dimostrato in modo convincente che le schiume elastomeriche flessibili a cellule chiuse dotate di una "barriera vapore integrata" possono ridurre il rischio di corrosione. I risultati confermano le eccellenti esperienze che sono state fatte con i materiali isolanti ArmaFlex in tutto il mondo per decenni. Come spesso si nota durante i lavori di manutenzione, le apparecchiature isolate con ArmaFlex non mostrano alcun segno di corrosione nemmeno decenni dopo la loro installazione. Per garantire che il sistema di isolamento funzioni in modo affidabile per molti anni, non è solo essenziale che lo spessore dell'isolamento sia calcolato correttamente e che siano utilizzati accessori compatibili con il sistema, ma anche che i materiali siano installati professionalmente seguendo le istruzioni del produttore.

10_Korrosionsschutzgrade_IT.jpg
Classificazioni della protezione da corrosione
5_video.jpg
Il rischio di danni da corrosione sotto l'isolamento è anche oggetto di una campagna di informazione in corso con video, infografiche e una funzione speciale su www.armacell.eu